Rete museale della provincia di Treviso

Il progetto “Rete museale della Provincia di Treviso” affonda le sue radici nell’attività di ricognizione della situazione degli istituti museali presenti nella Marca, realizzata nel 2006 grazie alla proficua collaborazione tra Provincia di Treviso e Regione del Veneto. La Fondazione Mazzotti è stata incaricata, nel ruolo di supporto tecnico alla rete, di svolgere una ricognizione delle principali esperienze di reti museali a livello nazionali, al fine di avere parametri utili di confronto per documentare ed analizzare lo stato dell’arte dei musei trevigiani attraverso una ricerca puntuale che fu poi condensata nella pubblicazione Musei della Marca Trevigiana. Analisi e proposte, curata dal Dott. Luca Baldin ed edita dalla Regione del Veneto nel 2006.
L’indagine, ha portata in luce i punti di forza e di debolezza degli istituti trevigiani, è stata utilizzata come punto di partenza per sviluppare un progetto di messa a sistema dei musei, identificando nell’amministrazione provinciale l’ente di coordinamento più idoneo. A seguito di un primo confronto con i responsabili dei musei provinciali è stato ufficialmente varato il progetto di rete, a cui hanno aderito fino ad oggi 50 istituzioni ed è stato realizzato un primo ciclo di incontri per gli operatori con l’obiettivo di costruire una cultura comune della rete, condotti da professionisti del settore riconosciuti in ambito nazionale. Gli incontri realizzati hanno avuto come tematiche le reti, i sistemi e i distretti culturali, gli statuti e i regolamenti dei musei, le metodologie di found raising e la gestione della sicurezza nei musei.
Il progetto è proseguito nel 2011 con la proposta di un sito web di servizio per la rete e per i musei e di un sistema di gestione delle informazioni per riuscire a promuovere in maniera ottimale le attività museali.
Si tratta di un unico museo ‘diffuso’ che aspira a mettere in relazione i musei trevigiani, al nuovo network hanno aderito infatti  58 realtà tra musei, collezioni e altre risorse come aree archeologiche, monumenti, esposizioni temporanee, associazioni museali che coprono diverse aree d’interesse (dall’arte alla storia o allo sport)  e diverse zone geografiche, secondo quattro macroaree: a sud il capoluogo trevigiano, a ovest il distretto di Castelfranco, Asolo e Montebelluna, a nord quello di Conegliano e Vittorio Veneto e a est l’area dell’opitergino.

Indirizzo web http://retemusei.provincia.treviso.it